#fantascienza Instagram Photos & Videos

fantascienza - 32.4k posts

Top Posts

  • "Il pozzo delle trame perdute: un luogo dove artigiani, tecnici e personaggi appaiono e scompaiono, si spostano da un libro all'altro, costruendo, ...
  • "Il pozzo delle trame perdute: un luogo dove artigiani, tecnici e personaggi appaiono e scompaiono, si spostano da un libro all'altro, costruendo, modificando o trasformando i desideri degli autori con meccanismi sorprendenti" 📚📚📚 Il #librodelgiorno di oggi è: "Il pozzo delle trame perdute" di Jasper Fforde, il terzo capitolo della saga di Thursday Next (di cui ho pubblicato tempo fa i primi 2 libri), pubblicato nel 2007 da @marcosymarcos 📚📚📚 "Venditori di verbi freschi, officine che confezionano antefatti, empori che propongono infanzie idilliache in offerta 3×2... tutti concorrono a costruire, proteggere, cambiare, o ridurre in poltiglia quello straordinario organismo che è un romanzo." 📚📚📚 #thursdaynext #jasperfforde #marcosymarcos #thewelloflostplots #fantascienza #steampunk #bookcover #bookstagram #librichepassione
  • 176 3 4 days ago
  • Vetrine che terrorizzano, che ti scaraventano nell'iperspazio, che ti fanno venire il sospetto che tutto questo non sia reale 🧟‍♂️💥🚀🛸
  • Vetrine che terrorizzano, che ti scaraventano nell'iperspazio, che ti fanno venire il sospetto che tutto questo non sia reale 🧟‍♂️💥🚀🛸
  • 305 11 4 days ago
  • Anche noi vorremmo salutare colui che, tra molte altre cose, è stato il primo a rendere irresistibile un adolescente un po' sfigato col pallino del...
  • Anche noi vorremmo salutare colui che, tra molte altre cose, è stato il primo a rendere irresistibile un adolescente un po' sfigato col pallino della scienza. Addio Stan Lee, i tuoi racconti non avranno fine.
  • 337 3 2 hours ago

Latest Instagram Posts

  • Un estratto da DreiW 2036 >>Gratis con Kindle Unlimited<< Se qualcuno ti scrivesse dal futuro per cambiare il tuo presente?

2036, Martin Freis lav...
  • Un estratto da DreiW 2036 >>Gratis con Kindle Unlimited<< Se qualcuno ti scrivesse dal futuro per cambiare il tuo presente? 2036, Martin Freis lavora al Dipartimento Numerale di Derna, l'ente incaricato di analizzare e catalogare le tendenze del Social. Sette anni fa, era uno dei più giovani fisici del paese, operava al CERN, un sogno diventato realtà. Ma quel maledetto giorno cambiò la sua vita per sempre. A Derna, la capitale della Swizra, il paese che domina nell'ExEur, la libertà sta giorno dopo giorno diventando un'illusione. Gli abusi di potere e i complotti da parte delle DreiW, il braccio armato della Reggenza, sono all'ordine del giorno. Violenza, intrighi, macchinazioni mediatiche, qualsiasi mezzo per influenzare il popolo e mantenere il potere. La carta è proibita, ogni persona ha l'obbligo di essere iscritta al Social e tutti i media devono essere online su base digitale. La privacy non esiste più, internet ha monopolizzato la vita delle persone e ne indicizza i pensieri. Sembra tutto già scritto, ma Martin è destinato a fermare il loop, il futuro dipende da lui. E lui dipende dal futuro. Disponibile su Amazon in versione digitale fatto di carta. #Romanzo #distopia #fantascienza #libro #amazon #kindle #ebook #carta #dreiw #2036 #dreiw2036 #leggere #leggerechepassione #lettura #autore #fantascienzaitaliana
  • 2 0 27 minutes ago
  • Se qualcuno ti scrivesse dal futuro per cambiare il tuo presente?

ROMANZO DREIW 2036 
Martin Freis lavora al Dipartimento Numerale di Derna, l'ent...
  • Se qualcuno ti scrivesse dal futuro per cambiare il tuo presente? ROMANZO DREIW 2036 Martin Freis lavora al Dipartimento Numerale di Derna, l'ente incaricato di analizzare e catalogare le tendenze del Social. Setta anni fa, era uno dei più giovani fisici del paese, operava al CERN, un sogno diventatoealtà. Ma quel maledetto giorno cambiò la sua vita per sempre. A Derna, la capitale della Swizra, il paese che domina nell'ExEur, la libertà sta giorno dopo giorno diventando un'illusione. Gli abusi di potere e i complotti da parte delle DreiW, il braccio armato della Reggenza, sono all'ordine del giorno. Violenza, intrighi, macchinazioni mediatiche, qualsiasi mezzo per influenzare il popolo e mantenere il potere. La carta è proibita, ogni persona ha l'obbligo di essere iscritta al Social e tutti i media devono essere online su base digitale. La privacy non esiste più, internet ha monopolizzato la vita delle persone e ne indicizza i pensieri. Sembra tutto già scritto, ma Martin è destinato a fermare il loop, il futuro dipende da lui. E lui dipende dal futuro. Romanzo disponibile su Amazon #dreiw2036 #Romanzo #distopia #fantascienza #libro #amazon #kindle #ebook #carta #dreiw #2036 #dreiw2036 #leggere #leggerechepassione #lettura #autore #fantascienzaitaliana #leggiamoqui
  • 3 0 32 minutes ago
  • Passata anche questa edizione di #PisaBookFestival (di cui dobbiamo ancora parlarvi) torniamo alla “regolare” routine di #Sottolacopertina: in real...
  • Passata anche questa edizione di #PisaBookFestival (di cui dobbiamo ancora parlarvi) torniamo alla “regolare” routine di #Sottolacopertina: in realtà il lunedì è riservato a #Nowreading, nuova rubrica, dove faremo il punto della situazione delle nostre attuali letture. 📚 Pronti? Sul mio comodino c’è #Tunondiciparole di #SimonaLoIacono, uscito per #GiulioPerroneEditore con una nuova veste grafica. Ambientato nella #Sicilia del 1638, racconta la storia di Francisca, giovane esposta che tragici eventi indirizzano verso un destino inaspettato, e del Pilosa, brigante che di essi è l’involontario fautore. Incontratisi in una notte di violenza, il Pilosa rimane folgorato dal #latino di Francisca, la lingua degli angeli, sua salvezza e rovina. Parole e i silenzi sono il punto forte del #libro, e l’uso che ne fa l’autrice per tessere una narrazione rarefatta, anche nel riportare con puntualità gli aspetti più brutali della vita del tempo. In questa atmosfera quasi visionaria si muovono personaggi che non si tirano indietro né dalle azioni più abbiette, né dai sentimenti più alti. Sono ancora all’inizio ma per ora approvatissimo. 🐵 - L #Lettrice bulimica, ho tantissimi libri in corso, ma ultimamente mi sto concentrando “solo” su due: un #romanzo di #MicheleMari, #Lastivaelabisso (un “classico” riproposto da #Einaudi) e una #raccoltadiracconti di #fantascienza e genere fantastico firmati da un folto gruppo di autrici femministe, #Levisionarie, edito #ProduzioniNero. Il primo è misterioso, e il topos l’avventura marittima mi ha intrigato sin dall’infanzia, ma è una lettura che chiede una certa familiarità con il mondo nautico, altrimenti si fa un po’ fatica. In compenso sto imparando moltissime cose sul tema! La raccolta ovviamente presenta un’eterogeneità unica, garantita dalla diversa formazione e sensibilità delle #scrittrici. Ho acquistato a scatola chiusa il libro (l’ #ebook, per la precisione), anche spinta dalla presenza di una delle mie autrici preferite in assoluto ( #AngelaCarter) e al momento mi ritengo abbastanza soddisfatta. Le aspettative sono alte, lo confesso! 🐱- O Per ora è tutto, gente! Vi auguriamo la buona notte e vi ringraziamo per averci letto! 💕
  • 15 1 48 minutes ago
  • Anche noi vorremmo salutare colui che, tra molte altre cose, è stato il primo a rendere irresistibile un adolescente un po' sfigato col pallino del...
  • Anche noi vorremmo salutare colui che, tra molte altre cose, è stato il primo a rendere irresistibile un adolescente un po' sfigato col pallino della scienza. Addio Stan Lee, i tuoi racconti non avranno fine.
  • 337 3 2 hours ago
  • - 3 giorni a @bookcitymilano e vediamo di fare un po' il punto della situazione di quello che accadrà a partire da venerdì 16 novembre al Covo dell...
  • - 3 giorni a @bookcitymilano e vediamo di fare un po' il punto della situazione di quello che accadrà a partire da venerdì 16 novembre al Covo della Ladra - Ladra di Libri! ✔️Si comincia venerdì 16, a partire dalle 12:00 in libreria ✔️finiremo il 18 novembre, in quel dell'Ex-chiesetta del Parco Trotter con una serata di #librisulpalco ✔️ in programma abbiamo 18 eventi e circa 30 invitati, tra autori, editori, giornalisti, scienziati, italiani e internazionali ✔️ tutti gli eventi sono ad accesso gratuito e per tutte le info vi basta dare un occhio a www.mirrormirror.it/eventi, oppure seguire la nostra pagina MirrorrMirror Libri ai confini della realtà ✔️ se passate in libreria, da domani alle 15:00 potrete ritirare la vostra copia cartacea del programma generale di BookCity Milano e di MirrorrMirror Libri ai confini della realtà ✔️ e se avete ancora qualche dubbio, date un occhio al programma qui sotto, poi prendere carta e penna e segnate gli appuntamenti che vi piacciono di più! #nolodistrict #bcm18 #covodellaladra #mirrormirror #fantascienza #covodellaladra #waiting #makingof #covodellaladra #milanolife #milanotoday #cosebelle #libridaleggere #libreria #libreriaviapadova #makigfuture #future #fantasy #scifi
  • 19 0 3 hours ago
  • NOSTRO SIGNORE IL TEMPO(52)#racconto #fantascienza.... Aveva una moglie simpatica sempre sorridente e ubriaca con il naso e le guance sempre rosse,...
  • NOSTRO SIGNORE IL TEMPO(52) #racconto #fantascienza.... Aveva una moglie simpatica sempre sorridente e ubriaca con il naso e le guance sempre rosse, due grosse labbra dipinte di rosso e due occhi grandi e languidi dipinti di nero con delle lunghe ciglia finte con dei riflessi azzurri . Li avevo conosciuti sbagliando strada e fermandomi in uno di quei tipici bar veneti con un bel bancone di legno e un grande salone pieno di tavoli e di gente che chiacchierava con un bicchiere di vino davanti. Guardai tutta quella gente che beveva tranquillamente e mi venne sete. Adesso non ricordo come mi ritrovai seduto al loro tavolo con un "bianchetto" davanti che trovai veramente buono tanto che, durante la lunga conversazione che ebbi con i due simpatici coniugi, ne bevemmo più di uno. Poi il pittore, al quale avevo detto che ero un antiquario che andava spesso a Venezia ad acquistare mobili, mi invito' a casa sua a vedere le sue opere. Salimmo le scale leggermente ondeggiando tutti e tre e quando arrivammo al secondo piano e il pittore aprì la porta, la prima cosa che fece fu quella di spingere l'interruttore della luce. Sapevo che la paranoia, la nervosi, i tic, la vertigine, i complessi di persecuzione, le fobie, le manie ecc ecc, avevano tutte una origine comune che poi si era differenziata dando origine alle varie forme di vita che si erano sviluppare sul pianeta. Tutto era concatenato, tutto era un incastro, tutto era il riflesso del riflesso del riflesso di una realtà dove ogni immagine scaturiva dall'unione del verbo con il suono. Tutto era nascosto dentro un involucro fatto di parole e vibrazioni. Gli avevano staccato un'altra volta la luce! Gli elementi si scatenarono dentro di lui e cominciò a bestemmiare contro tutto e contro tutti, vacillando sul pavimento, ma come sanno fare i veneti, in modo gentile e compito senza fare troppi danni all'immagine di chi vogliono colpire e cercando di centrare l'assurdo di un problema per ricavarci un insegnamento ironico da tramandare ai posteri . La moglie era rimasta ad osservarlo con l'espressione più tranquilla del mondo come se stesse assistendo ad una grande interpretazione di un attore famoso. Era primo pomeriggio...
  • 15 0 5 hours ago
  • Una gioia.
⠀
Grazie Saga per avermi regalato una gioia con questo volume.
⠀
Oddio, in realtà c’è solo una gioia alla fine perché la tematica affron...
  • Una gioia. ⠀ Grazie Saga per avermi regalato una gioia con questo volume. ⠀ Oddio, in realtà c’è solo una gioia alla fine perché la tematica affrontata nell’ottavo volume di Saga è tutto fuorché gioiosa: aborto. ⠀ Ebbene sì. ⠀ Quando pensi che Brian K. Vaughan e Fiona Staples abbiano affrontato tutti gli argomenti affrontabili, in ogni volume tirano fuori qualcosa di nuovo e ti stupiscono. ⠀ Il problema di Saga 8 è proprio il finale. Non vi faccio spoiler, ma è un finale che dà speranza, non ti fa chiudere il volume in lacrime e ti dà una gioia. ⠀ E sapete perché è un problema? Perché ormai li conosco questi due, si divertono alle nostre spalle. Io lo so, lo so che il nono volume ci ucciderà l’anima. Io lo so che piangerò come se non ci fosse un domani. Io lo so che mi incazzerò come una bestia perché dopo il prossimo libro ci sarà una pausa di non so quanto tempo. ⠀ Io le so tutte queste cose, me le sento, ma per ora faccio finta di nulla e mi godo la gioia di questo volume. ⠀ Ve ne parlo meglio sul blog, link in bio 🔝 ⠀ #recensione #Saga8 #BrianKVaughan #FionaStaples #fumetto #fumetti #saga #fantascienza #scifi #baopublishing #bookblogger #booktuber #bookstagrammer #ioleggo #ioleggoperché #ioleggofumetti @baopublishing
  • 228 6 6 hours ago
  • #NetMassimo #fantascienza #romanzo #recensione #Urania 
Il romanzo “Gli dei invisibili di Marte” (“The Martian Inca”) di Ian Watson è stato pubblic...
  • #NetMassimo #fantascienza #romanzo #recensione #Urania Il romanzo “Gli dei invisibili di Marte” (“The Martian Inca”) di Ian Watson è stato pubblicato per la prima volta nel 1977. In Italia è stato pubblicato da Mondadori nel numero 1581 di aprile 2012 di “Urania”, disponibile anche nel formato per Kindle su Amazon Italia e Amazon UK. Una sonda spaziale russa che ha prelevato campioni di suolo marziano sta tornando sulla Terra ma precipita sulle Ande. Gli abitanti di un villaggio della Bolivia vicino al punto di impatto vengono infettati da un misterioso agente che li fa entrare in uno stato simile al coma. Ogni tipo di cura si rivela fallimentare portando alla morte dei pazienti ma due degli abitanti infettati vengono nascosti dai medici e dopo qualche giorno si risvegliano spontaneamente ma qualcosa in loro è cambiato. I due sono di etnia quechua e danno inizio ad un piano che ha lo scopo di ripristinare l’impero Inca. Un’astronave americana sta viaggiando verso Marte quando arriva la notizia dello schianto della sonda russa e delle sue conseguenze. Non c’è una prova definitiva che l’agente che ha colpito gli abitanti del villaggio boliviano sia di origine marziana ma è chiaro che sul pianeta rosso c’è potenzialmente un pericolo per gli astronauti. Sarà possibile dare inizio al previsto progetto di terraforming? Leggi la mia recensione su
  • 3 1 7 hours ago
  • Questa biografia è dedicata a quelle persone che credono che i fumetti siano solo...fumetti, e a quelli che pensano che la fantascienza sia un gioc...
  • Questa biografia è dedicata a quelle persone che credono che i fumetti siano solo...fumetti, e a quelli che pensano che la fantascienza sia un giocattolo narrativo senza contenuti politici, umani e senza nessun contatto con la realtà. Questa biografia, edita da 001 Edizioni, è dedicata a tutti coloro che credono nella libertà e nel rispetto della democrazia. Questa famiglia fu letteralmente cancellata dal regime, perchè malgrado l'arroganza e l'oppressione ne aveva paura; ogni dittatura, nel mondo, ha paura e ogni essere umano libero ne deve essere cosciente per non lasciare che il sogno di un mondo libero rimanga tale, ma che diventi una realtà concreta. "Gli Oesterheld" parla della famiglia dell'uomo che ha scritto "L'eternauta", di come la dittatura del Generale Videla ne abbia cancellato ogni traccia fisica. Sturiellet è orgogliosa di avere un'opera di tale portata politica e umana sui propri scaffali. #sturiellet #001edizioni #hectorgermanoesterheld #eternauta #argentina🇦🇷 #argentina #desaparecidos #fernandanicolini #aliciabeltrami #fantascienza #liberta #regimi #dittature #peronismo
  • 10 0 7 hours ago
  • 🎇 Sparc: Rekt Your Friends 🎇
.
🔥 Siamo stati un po' lontani da #Ravenna negli ultimi mesi, ma è finalmente arrivato il momento di tornare con un...
  • 🎇 Sparc: Rekt Your Friends 🎇 . 🔥 Siamo stati un po' lontani da #Ravenna negli ultimi mesi, ma è finalmente arrivato il momento di tornare con una nuova #serata mai vista prima. . 👥 Questo 8 Dicembre al @rune_ravenna vivrai un’esperienza mai provata prima: potrai giocare finalmente in #multiplayer assieme ai tuoi amici, e diventare campione della serata! . 🎇 #Sparc è un gioco in #RealtàVirtuale molto semplice ma estremamente divertente: vedilo un po’ come un #dodgeball virtuale, ma con varie aggiunte interessanti. . 👀 Che tu abbia mai partecipato o no ad uno dei nostri eventi, questa volta vogliamo fare qualcosa di davvero fuori da questo mondo... . ▶️ Quindi muovi il culo e prenotati ora e scopri di più cliccando sul link nella Bio della nostra Pagina!
  • 74 32 9 hours ago
  • 🎇 Sparc: Rekt Your Friends 🎇
.
🔥 Siamo stati un po' lontani da #Ravenna negli ultimi mesi, ma è finalmente arrivato il momento di tornare con un...
  • 🎇 Sparc: Rekt Your Friends 🎇 . 🔥 Siamo stati un po' lontani da #Ravenna negli ultimi mesi, ma è finalmente arrivato il momento di tornare con una nuova #serata mai vista prima. . 👥 Questo 8 Dicembre al @rune_ravenna vivrai un’esperienza mai provata prima: potrai giocare finalmente in #multiplayer assieme ai tuoi amici, e diventare campione della serata! . 🎇 #Sparc è un gioco in #RealtàVirtuale molto semplice ma estremamente divertente: vedilo un po’ come un #dodgeball virtuale, ma con varie aggiunte interessanti. . 👀 Che tu abbia mai partecipato o no ad uno dei nostri eventi, questa volta vogliamo fare qualcosa di davvero fuori da questo mondo... . ▶️ Quindi muovi il culo e prenotati ora e scopri di più cliccando sul link nella Bio della nostra Pagina!
  • 22 3 9 hours ago
  • 🎇 Sparc: Rekt Your Friends 🎇
.
🔥 Siamo stati un po' lontani da #Ravenna negli ultimi mesi, ma è finalmente arrivato il momento di tornare con un...
  • 🎇 Sparc: Rekt Your Friends 🎇 . 🔥 Siamo stati un po' lontani da #Ravenna negli ultimi mesi, ma è finalmente arrivato il momento di tornare con una nuova #serata mai vista prima. . 👥 Questo 8 Dicembre al @rune_ravenna vivrai un’esperienza mai provata prima: potrai giocare finalmente in #multiplayer assieme ai tuoi amici, e diventare campione della serata! . 🎇 #Sparc è un gioco in #RealtàVirtuale molto semplice ma estremamente divertente: vedilo un po’ come un #dodgeball virtuale, ma con varie aggiunte interessanti. . 👀 Che tu abbia mai partecipato o no ad uno dei nostri eventi, questa volta vogliamo fare qualcosa di davvero fuori da questo mondo... . ▶️ Quindi muovi il culo e prenotati ora e scopri di più cliccando sul link nella Bio della nostra Pagina!
  • 28 1 9 hours ago
  • #FLAWED IL MOMENTO DELLA SCELTA di Cecelia Ahern (De Agostini - Settembre 2018)
Celestine è in fuga. Fino a poche settimane fa era una delle ragazz...
  • #FLAWED IL MOMENTO DELLA SCELTA di Cecelia Ahern (De Agostini - Settembre 2018) Celestine è in fuga. Fino a poche settimane fa era una delle ragazze più in vista della città: aveva una famiglia che la amava, un fidanzato meraviglioso e un destino invidiabile. Ora la sua esistenza si è trasformata in un interminabile incubo. La sua vita dorata non esiste più. Celestine è finita in cima alla lista dei ricercati della Gilda. È il nemico Numero Uno. Lei infatti è l'unica a possedere le prove che potrebbero distruggere per sempre il sistema che stabilisce chi è perfetto e chi Fallato. Chi merita un futuro e chi no. Perfino il giudice Crevan, capo del tribunale che l'ha condannata, è al suo inseguimento. L'uomo crede di poter facilmente mettere alle strette una come Celestine, una ragazza che ha perso tutto: famiglia, fidanzato, amici. Ma si sbaglia. Il tenebroso Carrick non l'ha abbandonata e anzi è più determinato che mai a sostenerla, qualunque sia la scelta di Celestine. Perché adesso a decidere sarà lei. Scappare e mettersi in salvo, o rischiare tutto, tornare nella tana del leone e demolire il sistema dall'interno? #libri #unlibroalgiorno #fantascienza #scifi #youngadult #ceciliaahern #leggerechepassione #leggere #leggeresempre #romanzi #bookstagram #books #distopia #distopic #distopico #leggerelibri #consiglidilettura
  • 31 0 11 hours ago
  • Buongiorno readers, stavo pensando di iniziare una nuova rubrica #lunedìcinema
Ogni lunedì vi proporrò un film che ho amato e consiglio. Fatemi sap...
  • Buongiorno readers, stavo pensando di iniziare una nuova rubrica #lunedìcinema Ogni lunedì vi proporrò un film che ho amato e consiglio. Fatemi sapere nei commenti se vi piace l'idea. Vorrei iniziare con Ex Machina, un film del 2015 di Alex Garland (Annientamento) con una magnifica #aliciavikander (The danish girl) e #oscarisaac (A proposito di Davis). Tra tutti gli impiegati del grande motore di ricerca per cui lavora, Caleb è stato scelto per visitare la residenza del geniale fondatore della società. Arrivato a destinazione, un'abitazione irragiungibile e modernissima immersa nella natura, Caleb scopre di essere stato scelto da Nathan per un importante esperimento. Da decenni l'uomo è al lavoro sulla costruzione di un'intelligenza artificiale che Caleb dovrà testare. Il modello attuale con cui Caleb si confronta si chiama Ava, ha forma umanoide, pelle e circuiti, ragiona ed è conscia del suo stato di prigionia. Ex Machina è un film fantascientifico, ma anche un thriller psicologico, in cui la tensione è tutta scatenata dai dubbi morali che attanagliano Caleb e lo spettatore di rimando. È giusto spingersi così oltre, giocare con la vita? Ava ha una coscienza? Cosa è giusto? <>. Questo film è la fantascienza che amo maggiormente, il genere come mezzo per parlare di grandi temi, creazione e rapporto tra il creatore e la creatura, altro grandissimo esempio è Pronetheus di #ridleyscott con l'evoluzione di David, interpretato da #michaelfassbender il marito della Vikander, due androidi innamorati, insomma. E voi, amate la fantascienza? Avete visto questo film? Fatemi sapere la vostra opinione 😊. #instafilm #instacinema #filmbelli #fantascienza #instalibri #leggerechepassione #ioleggo #lunedi #alexgarland #filmdavedere #nuovarubrica #film #amoreperlalettura #dubbi #creazione #scienza #labottegadiinchiostro
  • 132 15 11 hours ago
  • Avevo grandi aspettative su questo film e tanto interesse di vedere come Chazelle avrebbe creato un film non incentrato sulla musica dopo i suoi du...
  • Avevo grandi aspettative su questo film e tanto interesse di vedere come Chazelle avrebbe creato un film non incentrato sulla musica dopo i suoi due capolavori precedenti. Che film incredibile! Siamo di fronte sicuramente a uno dei migliori film del 2018 che sono sicuro farà incetta di nominations ma non sono tanto sicuro se stravincerà. Il film parla di Neil Armstrong il primo uomo a mettere piede sulla luna in un’operazione mondiale in quel luglio del 1969 dove tutto il mondo era sintonizzato e assisteva ad un piccolo passo per l’uomo ma un grande passo per l’umanità. Ma questo film va oltre, prende il meglio dai capolavori precedenti come Apollo 13, Interstellar, Gravity e cita anche Kubrick in delle scene ma Chazelle mette sempre la sua firma originale portando un prodotto unico e tecnicamente ineccepibile. Ho trovato azzeccata la scelta della sceneggiatura di ripercorrere la vita del protagonista in molti anni attraverso le sue difficoltà e quelle dei suoi compagni che purtroppo molti si sacrificheranno per la scienza. Un film molto interessante che vorrei vedere una seconda volta. Per quanto riguarda le interpretazione avrei voluto qualcosa di più da Ryan Gosling mentre molto brava Claire Foy che penso si aggiudicherà la statuetta. Edit by @lorenzofontana Voto: 8 . . . #firstman #neilarmstrong #moon #luna #ryangosling #clairefoy #damienchazelle #film #movie #recensione #commento #analisi #capolavoro #oscar #fantascienza #lalacinema #goldenglobe #regia #sceneggiatura #fotografia #spazio #nasa
  • 55 1 12 hours ago
  • Ellen cerca di mettere in guardia i marines dai pericoli legati al mostro, ma questi non sembrano dare affatto peso alle parole del Tenente, convin...
  • Ellen cerca di mettere in guardia i marines dai pericoli legati al mostro, ma questi non sembrano dare affatto peso alle parole del Tenente, convinti di avere dalla loro la forza perentoria delle armi e la scaltrezza eroica tipica dei grandi combattenti. Sembra esserci un’astratta linea di demarcazione che separa la protagonista, conscia del male a cui stanno tutti per andare incontro, dagli uomini facenti parte di questa “squadra d’assalto”, quasi tutti ingenui e spiccatamente arroganti. I guerrieri in questione credono di poter contare sulla supremazia bellica delle loro avanguardistiche armi, non curandosi dei pericoli portati da una razza aliena sorta da una natura indomabile e oscura, che non conosce rimorso né paura. La virilità maschile personificata da questi soldati subisce, se confrontata alla saggezza femminile di Ripley, una rilettura negativa, tanto da rendere l’arroganza dei soldati una sorta di manifestazione plateale della loro mascolinità da sbruffoni. I soldati, giunti sul pianeta con stupida calma e una mal celata superbia, cominceranno ben presto a cambiare, perché si troveranno dinanzi una potenza predatoria incontrollabile, che farà vacillare completamente ogni loro sicurezza. Gli uomini, se in principio avevano assunto le spavalde vesti di implacabili guerrieri, verranno ora ridotti a inermi vittime sacrificali, prede del volere degli Alien. ...Una volta discesi sul sistema LV-426, Ripley incontrerà una bambina, Newt, miracolosamente scampata alle grinfie delle creature. Con lei, Ellen instaurerà un profondo legame d’affetto che assumerà i contorni di un rapporto tra madre e figlia. Ripley, nel visino, turbato e reso sporco dal sozzo terreno, della giovane sopravvissuta, torna a rimirare la figlia perduta. (Aliens - Scontro finale - Nello spazio... Una madre può sentirti urlare - cinehunters.com) Dipinto di @ermi8xyz_art #alien #aliens #sigourneyweaver #monday #mondaymotivation #jamescameron #12novembre #lunedi #cinema #film #movie #photooftheday #universe #20thcenturyfox #ellenripley #life #stars #xenomorph #mother #mamma #vita #art #illustrations #women #disegnotime #artwork #instaart #fantascienza #scifi
  • 41 0 14 hours ago
  • 's post

Ho appena fatto un tuffo nel baratro dell'impossibile e mi sono subito trovato immerso nella realtà della fantascienza

#fantascienza #mag...
  • 's post Ho appena fatto un tuffo nel baratro dell'impossibile e mi sono subito trovato immerso nella realtà della fantascienza #fantascienza #magic #epicimages #storm
  • 11 0 15 hours ago
  • Se qualcuno ti scrivesse dal futuro per cambiare il tuo presente?

ROMANZO DREIW 2036 
Martin Freis lavora al Dipartimento Numerale di Derna, l'ent...
  • Se qualcuno ti scrivesse dal futuro per cambiare il tuo presente? ROMANZO DREIW 2036 Martin Freis lavora al Dipartimento Numerale di Derna, l'ente incaricato di analizzare e catalogare le tendenze del Social. Setta anni fa, era uno dei più giovani fisici del paese, operava al CERN, un sogno diventatoealtà. Ma quel maledetto giorno cambiò la sua vita per sempre. A Derna, la capitale della Swizra, il paese che domina nell'ExEur, la libertà sta giorno dopo giorno diventando un'illusione. Gli abusi di potere e i complotti da parte delle DreiW, il braccio armato della Reggenza, sono all'ordine del giorno. Violenza, intrighi, macchinazioni mediatiche, qualsiasi mezzo per influenzare il popolo e mantenere il potere. La carta è proibita, ogni persona ha l'obbligo di essere iscritta al Social e tutti i media devono essere online su base digitale. La privacy non esiste più, internet ha monopolizzato la vita delle persone e ne indicizza i pensieri. Sembra tutto già scritto, ma Martin è destinato a fermare il loop, il futuro dipende da lui. E lui dipende dal futuro. Romanzo disponibile su Amazon #dreiw2036 #Romanzo #distopia #fantascienza #libro #amazon #kindle #ebook #carta #dreiw #2036 #dreiw2036 #leggere #leggerechepassione #lettura #autore #fantascienzaitaliana #leggiamoqui
  • 34 1 15 hours ago
  • NOSTRO SIGNORE IL TEMPO (51)#racconto #fantascienza...Un buon consiglio da dare per iniziare un gioco del genere sarebbe quello di dire a noi stess...
  • NOSTRO SIGNORE IL TEMPO (51) #racconto #fantascienza...Un buon consiglio da dare per iniziare un gioco del genere sarebbe quello di dire a noi stessi : odia lo sconosciuto che è in te stesso. " Si fermò e mi diede una lunga occhiata. Lo trovai un po' dimagrito." Che ne dice in proposito? "Ottimo consiglio," dissi io. "In ogni modo" prosegui il barone von Auslinghen "sono convinto che la "macchina del "sapere" ha sostituito in modo disastroso la capacità spontanea della "macchina per amare" che possedeva l'uomo, macchina che la natura gli aveva fornito e che racchiudeva in sé stessa tutte le verità. Mano mano che andiamo avanti ci perdiamo dentro una luce che si affievolisce sempre più fino a diventare ombra e infine buio completo". Acconsentii. La filosofia del professore mi metteva sempre di buon umore perché aveva una "tragicomica logica" e voleva essere anche lei un "Elogio della follia". Chiamai il bar per telefono e mi feci portare qualcosa che arrivò qualche minuto dopo su un vassoio sorretto da un ragazzo serio serio che credeva nel suo mestiere di barista, con un leggero spostamento delle labbra tirate all'insù e una spolverata di luce celestiale su due occhi chiari. Posò il vassoio sulla scrivania e se ne andò. Era un vero professionista, figlio del padrone di un bar poco distante dal negozio. Di poche parole, anzi, addirittura muto, appariva davanti alle vetrine del negozio dopo pochi minuti dalla chiamata del telefono come un fantasma o un genio uscito da una lampada. Il professore si era seduto davanti alla scrivania, aveva acceso una sigaretta e si era messo a guardare un quadro di un autore russo che aveva dipinto un artista di nome Mivion eternamente ubriaco che abitava al secondo piano di una palazzina degli anni cinquanta dipinta esternamente di giallo e con dei balconi con le ringhiere in ferro che si affacciavano sulla solitudine più completa di un paesaggio fatto di quattro alberelli dentro il recinto di un giardino. Il paese dove abitava si chiamava Galliera veneta. Ogni volta che lo andavo a trovare gli avevano staccato la luce. Aveva una moglie simpatica sempre sorridente e ubriaca..
  • 16 0 yesterday